Segnali di Vita
 
 
Gemme di saggezza. Spazio di riflessione e intuizioni sull'esistenza: detti, poemi, discorsi, racconti...
 
L'uroburos, il serpente che si morde la coda, è il simbolo dell'infinito spaziale e temporale. L'uroburos, è anche il simbolo del paradosso logico... l'uroburos, il serpente con la coda in bocca, è il prototipo del circolo vizioso. Cos'è più "vizioso" del mordere sé stessi, con l'idea presumibile di mangiar sé stessi. Il che è in fondo impossibile. La mascella non può divorar la mascella, lo stomaco non può digerire sé stesso... una buona definizione del paradosso...

Il "serpente infinito" rappresenta un uroburos che si è riunito con sé stesso. È caduto nel segno matematico dell'infinito.

Wendy Doniger O' Flaherty

 

Puoi cliccare ovunque nella galassia per ottenere una gemma:
 
 
 
 
Ricerca personalizzata
 
 

Segnali di Vita