Segnali di Vita
 
Energie Alternative - Ecologia, Ambiente e Risparmio Energetico
 
 

L'Islanda e l'Idrogeno
Idrogeno energia pulita e inesauribile

...nel 1999 che si capì fino in fondo il potenziale impatto di questa nuova fonte energetica: nel febbraio di quell'anno, infatti, l'Islanda annunciò un ambizioso piano a lungo termine volto a trasformare la propria economia nella prima al mondo fondata sull'idrogeno.
La realizzazione del programma è stata affidata a una joint-venture fra le società transnazionali (Royal Dutch/Shell, Daimler-Chrysler e Norsk Hydro) e sei partecipanti islandesi ( Reykjanes Geothermal Power Plant, Reykjavik Municipal Power Company, una società produttrice di fertilizzanti, University of Iceland, Iceland Research Istitute e New Bussiness Venture Fund). I partecipanti islandesi controllano il 51,01% della partnership, battezzata <<Iceland New Energy>>.
Thorstein Sigfusson, docente di fisica all'università di Reykjavik e presidente dell'Iceland New Energy, afferma che l'obiettivo del consorzio è giungere nell'arco di vent'anni a una completa gestione dell'economia islandese con l'idrogeno, eliminando quasi completamente i combustibili fossili. La prima fase del piano prevede la conversione a idrogeno del parco nazionale di automobili, autocarri e autobus, inmediatamente seguita dall'adozione dell'idrogeno per generare calore, luce ed energia elettrica per fabbriche, uffici e abitazioni. L'Islanda è già nota come <<il Bahrein del Nord>>, e già si parla del suo primato nella produzione di idrogeno e nell'esportazione verso l'Europa.*

*Jeremy Rifkin: Economia all'Idrogeno - 2002 Arnoldo Mondadori Editori S.p.A., Milano

L'Idrogeno e la possibilità del suo utilizzoEnergie Alternative - Ecologia, Ambiente e Risparmio EnergeticoProduzione artigianale d'idrogeno presentati da Beppe Grillo
 
 
 
 
Ricerca personalizzata
 
 

Segnali di Vita